Guide Turistiche Specializzate

IL MESTIERE DI ESSERE GUIDA

Visitare il territorio per “conoscerlo e capirlo” è alla base di chi “sa viaggiare“. Andare oltre al bello puramente estetico, scoprire cosa si cela dietro, è per portare a casa una storia, un vissuto, per avere memoria di un momento, per essere stati parte attiva di una situazione. Fermarsi alla sola visione, rimanere spettatori di fronte ad un monumento, ad un quadro, ad un sito storico, è come perdere l’anima di quel luogo, di quell’opera d’arte, di quell’evento. E significa non vivere il viaggio, sprecare un’opportunità di accrescimento, di conoscenza, di apprezzamento.

Ed è qui che esce limpida l’importanza fondamentale di una figura professionale: la guida turistica.

Tuttavia esercitare questa professione, però, sottintende una serie di aspetti che devono essere propri di chi pratica questo mestiere. Essere guida turistica significa anzitutto amare il patrimonio culturale ed ambientale e battersi su tutti i fronti per la sua salvaguardia, educando i visitatori al rispetto delle normative sulla tutela.

Occorre una profonda conoscenza dei luoghi, che deriva da una passione per la sua storia ed il profilo etno-antropologico della sua comunità, per i suoi aspetti più caratteristici, le curiosità e aneddoti che sono permeati nelle case,

More
chiama ora
Translate »