BET Gallura 2019… il poi

Ed è terminato anche il primo BET Gallura… appuntamento ad ottobre

Si è concluso il BET Gallura 2019 prima edizione, il Blog Educational Tour organizzato da Gallura Turismo che ha coinvolto cinque Comuni della Gallura, in un percorso dal mare all’entroterra con protagoniste La Maddalena, Luras, Sant’Antonio di Gallura, Calangianus, Tempio Pausania e chiusura con Monte Pulchiana.
Sono stati sette giorni intensi, tra visite guidate, escursioni, degustazioni e incontri con rappresentanti del mondo delle istituzioni, della cultura, della vita sociale e del volontariato, per scoprire, oltre alle bellezze storiche e naturali, anche il piacere dell’accoglienza, del dialogo, del confronto.
Le giornaliste e le bloggers chiamate a questo appuntamento hanno potuto vivere in prima persona gli aspetti più significativi della terra gallurese, rimanendone affascinate e particolarmente attratte dalla cordialità e giovialità di questa comunità.

Monica Viani, giornalista professionista e blogger, affermata, cofondatrice con Daniela Ferrando de I Famelici, uno dei blog tematici di viaggi attraverso le cucine del belpaese, tra i più seguiti ed apprezzati, ha dichiarato che lascia questa terra, già visitata altre volte in precedenza, con uno spirito però nuovo, diverso, proprio dovuto a questo essere entrata a diretto contatto con la comunità, che l’ha accolta e “viziata” e fatta sentire una di loro.

La collega Daniela Ferrando, amante della terra sarda e autrice di diversi servizi e reportage sull’isola, ha confermato lo stesso entusiasmo, la stessa gratitudine, garantendo di farsi portatrice diretta delle bellezze e della straordinaria piacevole accoglienza della terra gallurese.

Giulia Cosenza, apprezzata sommelier e nota per il suo blog Il calice di Ebe, si è detta entusiasta per l’alta qualità dei vini Vermentino e Nebbiolo di Gallura, nonché dell’organizzazione delle cantine nell’accogliere i visitatori. Dalla Cantina Tondini alla Tenuta Muscazega, attraverso Cantina Tamponi e Villa Lauras, la valutazione è stata di una grande qualità e di brand che si collocano tra i vini di alta fascia (qui l’articolo di Giulia). La visita alle aziende di lavorazione e trasformazione del sughero è stato un altro momenti che ha fissato in un suo interessante pezzo (questo è l’articolo che parla del sughero)

Con “Diario di una viaggiatrice serialeElisa Tomassini si rivolge con il suo travel blog a chi chiede dalla vacanza esperienze ed emozioni allo stato puro. “E’ esattamente quello che ho trovato e vissuto qui, in Gallura, da La Maddalena a Luras, da Calangianus a Sant’Antonio fino a Tempio Pausania, un tour che è l’essenza del turismo emozionale”. I miei followers sono gente esperta di viaggi, un pubblico difficile da accontentare, se non attraverso aspetti che possono apparire secondari per chi “va in vacanza”. I miei lettori non vanno in vacanza, partono per un’esperienza, di vita, di rapporti, di sensazioni. magari anche di difficoltà, ma sempre nella sfera delle emozioni, ecco perché parlerò di questo viaggio consigliandolo caldamente, proponendo di fare riferimento all’associazione Gallura Turismo che ha organizzato questo Educational”. Elisa sembra dire quindi “bravi” a chi ha montato e costruito questo evento.

Con Erica Lauteri e il suo Rivoglio la Barbie, si entra dentro un mondo fantastico, fatto di racconti tra il reale e l’immaginario, oltre la “normalità“, oltre il dejà vu. Erika spiega come potrà essere molto attrattivo il racconto di questa avventura, in un itinerario che l’ha portata al confine del surreale, tra leggende antiche e storie di paese, tramandate dai nonni dei nonni ed oggi raccontate dai ragazzi, un pò per sorridere di certe strane convinzioni, un pò per mantenere vive le tradizioni che sono anche la storia delle loro famiglie, di questi luoghi(vedi Rivoglio la Barbie in Gallura).

L’Educational Blog Tour si chiude qui, dopo un full immersion del tutto ciò che è Gallura, racchiusa in queste prime cinque tappe alle quali faranno seguito altre nel mese di ottobre, a continuare questo progetto, con il suo secondo appuntamento. Ora la parola passa ai nostri testimonial Monica, Daniela, Giulia, Elisa ed Erica che non faranno attendere i loro followers con racconti intrisi di emozioni e sensazioni.

©rr – Gallura Turismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chiama ora
Translate »